pavimentocena.jpg
Presentazione - Perchè partecipare

Perchè partecipare

La straordinarietà dell’esperienza consiste nell'idea che la cena si svolga completamente nel buio. Un buio amico, un buio caldo ed intrigante nel quale ciascuno potrà scoprire, accompagnato da personale sensibile e preparato, la ricchezza degli altri quattro sensi fino a quel momento trascurati, poco noti, sempre soffocati dalla preponderante presenza della vista.
Stare nel buio per un tempo più o meno breve non è provare l’esperienza di vita di un cieco; è semplicemente consentire a noi stessi di fare emergere l’enorme valore della multisensorialità e scoprire il significato profondo del riuscire a giudicare un gusto, un sapore e le persone al di là delle apparenze.
Tutto questo è ben lungi dall’essere un esercizio demodè per la società dell’immagine in cui siamo immersi, al contrario è la volontà precisa di riacquistare un senso autentico dell’esistere, rifuggendo dalle nevrosi frenetiche della quotidianità e dando quindi un significato diverso al tempo, alle cose e alle relazioni.
Assaporare la vita lentamente per poterla apprezzare maggiormente.


Cos'è

Se provassimo almeno per una sera a mettere da parte il senso soverchiante della vista, sedendo attorno ad un tavolo in una sala completamente buia?Se provassimo a riscattare la forza del gusto, dell’olfatto, del tatto e dell’udito, giocando a riconoscere...
Leggi tutto...


Come funziona

L’evento ha inizio con una breve degustazione in una prima sala avvolta in un’atmosfera di luce soffusa e musiche di sottofondo, che vi aiuterà a entrare nel clima della serata fatto di percezioni e voci sommesse. Le nostre hostess vi...
Leggi tutto...


Le origini

Le Cene nel buio hanno una storia piuttosto recente.Quasi dieci anni fa, il ristorante Das Abendmahl (letteralmente "ultima cena") di Berlino inizia a dedicare serate in cui i clienti cenano avvolti nell'oscurità; abbandonata all'entrata della sala ogni fonte di luce,...
Leggi tutto...